• Simone Avsim

Spadafora apre sulla ripartenza e la UEFA avverte: chi si ferma fa i preliminari ||| Avsim Zoom


Apertura quasi totale, sebbene con tono un po' polemico, quella del ministro dello sport Vincenzo Spadafora ieri sera 15 maggio su Rete4 a Stasera Italia: se le squadre non sono in grado di autoisolarsi, dal 18 maggio potranno comunque riprendere quanto meno gli allenamenti collettivi. E la SerieA, se le cose andranno bene, potrà effettivamente ripartire il 13 giugno. In base alla curva dei contagi si potrà anche rivedere la regola della quarantena obbligatoria per tutta la squadra con un calciatore positivo, punto nodale delle criticità manifestate da Lega e FIGC. Intanto la UEFA con Ceferin fa sapere che chi interromperà il campionato vedrà le propsie squadre dover passare per i preliminari per l'accesso alle competizioni europee della prossima stagione.



0 visualizzazioni

©2020 by Avsim. Proudly created with Wix.com