• Simone Avsim

Quasi 70 milioni di perdite per la Juventus. Ma Suning e Inter non ridono ||| Avsim Zoom


La relazione semestrale di EXOR, che detiene circa il 64% delle quote azionarie di Juventus FC SpA, ha indicato in 19 milioni la perdita di esercizio del club bianconero per il primo semestre 2020. Non sono dati ufficiali, in attesa del 18 settembre quando ci sarà il CdA Juve, ma aggregati alle perdite da 50,3 milioni del semestre precedente fanno quasi 70 milioni di rosso. Che non sono debiti, voce di bilancio differente. Risultato comunque "positivo" poiché con la pandemia la situazione avrebbe potuto essere molto peggiore. Ma "se Atene piange, Sparta non ride": l'Inter di Suning infatti non sta meglio, tra rescissione del contratto con la Premier League e difficoltà sul mercato, palesate anche da Ausilio e Cellino.



5 visualizzazioni

©2020 by Avsim. Proudly created with Wix.com