• Simone Avsim

Perugia, Real Madrid e 29° scudetto: il 14 maggio della Juventus ||| Speciale Avsim On This Day


Il 14 maggio per la Juventus rappresenta tanto, troppo. Dallo scudetto perso a Perugia nel 2000 su un campo diventato una piscina allo scudetto vinto nel 2006 a Bari in campo neutro contro la Reggina, poi revocato con calciopoli, passando per quella meravigliosa semifinale di Champions League contro il Real Madrid, vinta 3-1 con gol di Trezeguet, Del Piero e Nedved. Proprio Nedved, ammonito quella sera, in lacrime al fischio finale perché squalificato per la finale di Manchester, poi persa. E l'immagine della Juve in questo giorno è il simbolo perfetto del bianco e del nero: scudetto sfumato, finale conquistata senza un campione, scudetto vinto ma poi tolto. Essere bianconeri il 14 maggio ha più senso.



0 visualizzazioni

©2020 by Avsim. Proudly created with Wix.com