• Simone Avsim

Era rigore su Kulusevski? Commisso sul VAR ha ragione ||| Avsim Zoom


Altro giro, altro errore arbitrale: questa volta tocca all'Inter beneficiarne, ammesso che fosse realmente calcio di rigore il tocco di Barella su Kulusevski in Parma-Inter. Ma il punto è che, come per Caicedo in Lazio-Fiorentina, se l'arbitro sbaglia la valutazione del contatto il VAR non può intervenire perché non c'è chiaro ed evidente errore. Allora ha ragione il presidente della Fiorentina Rocco Commisso, che pur con qualche ora di ritardo è intervenuto per dire la sua sugli errori pro Lazio: introduciamo la chiamata VAR per le squadre, così da superare i limiti del protocollo e correggere gli errori che rimangono tuttora. E che diventano sempre più frequenti, visto che gli arbitri come i calciatori sono passati da tre mesi di inattività a una partita ogni tre giorni.



0 visualizzazioni

©2020 by Avsim. Proudly created with Wix.com